SCEGLI DATA
AGENDA
FILTRA PER FILTRA PER

"Dal lustro all’istoriato: Raffaello e la nuova maiolica", mostra a Gubbio

Per i 500 anni dalla morte del celebre artista

In base alle ultime direttive del Governo, tutti gli eventi all'interno dei musei e degli spazi espositivi sono sospesi fino a data da destinarsi.

 

A Gubbio, perciò, in occasione delle celebrazioni raffaellesche per i 500 anni dalla morte dell’artista, la Fondazione CariPerugia Arte organizza la mostra "Dal lustro all’istoriato: Raffaello e la nuova maiolica" allestita dall’11 settembre 2020 al 6 gennaio2021 presso le Logge dei Tiratori della Lana.

 

La mostra documenta attraverso circa centoquaranta opere, altri materiali e supporti multimediali le caratteristiche e il rapido passaggio dalla produzione a lustro a quella istoriata - con particolare riferimento alla riproduzione dalle incisioni e stampe delle opere di Raffaelo e altri pittori dell’epoca - nonché l’evoluzione del gusto nel collezionismo e alle riproduzioni di marca storicista tra Otto e Novecento.

 

Il progetto espositivo si articola in quattro sezioni: “Deruta, Perugino, Pinturicchio e i vasi che paion dorati”, che documenta la produzione derutese dalla seconda metà del Quattrocento e il rapporto con la pittura umbra coeva; “Mastro Giorgio finì de maiolica”, incentrata sull’attività di Mastro Giorgio Andreoli, divenuto celebre per l’applicazione dei lustri in oro e rubino sulle maioliche, e della sua bottega fra Quattro e Cinquecento; “Raffaello e l’istioriato”, che attraverso una selezione di alcune opere appartenenti alla Collezione di Maioliche Rinascimentali della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia documenta l’influenza di Raffaello sul cambiamento della ceramica e dell’affermarsi dello stile istoriato nella prima metà del Cinquecento.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963