Coppia morta avvelenata in casa

Due anziani coniugi ottantenni sono stati trovati morti nella loro casa a Rivamonte Agordino, uno dei paesi bellunesi devastati dal maltempo dei giorni scorsi. La prima ipotesi è che la coppia sia rimasta vittima di un avvelenamento da monossido di carbonio, forse per una stufetta difettosa. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, che non riuscivano a contattare marito e moglie. Quando i vigili del fuoco sono entrati nell'alloggio hanno trovato i due anziani ormai esanimi. Le indagini sull'incidente sono condotte dai carabinieri.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce del trentino
  2. Il Giornale di Vicenza
  3. Belluno Press
  4. Il Gazzettino (venezia)
  5. Il Gazzettino (venezia)

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Imer

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...