Jonadi

Cede cric, schiacciato dalla sua auto

Un ventottenne di origini marocchine è morto a Ionadi dopo essere rimasto schiacciato dalla propria auto mentre era impegnato in alcune riparazioni nel garage di casa. A scoprire il corpo dell'uomo è stata la moglie, che non vedendolo rincasare è scesa nella rimessa. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma i soccorsi si sono rivelati inutili. I carabinieri di Filandari hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dell'accaduto. L'uomo, secondo quanto é emerso dai primi accertamenti, stava riparando il veicolo dopo averlo sollevato con un cric. Improvvisamente il cric avrebbe ceduto, facendo cadere la vettura che é finita addosso al giovane, provocandone la morte per schiacciamento della cassa toracica.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963