Ucciso esponente cosca, grave bambino

SEMINARA (REGGIO CALABRIA), 21 LUG - Un pregiudicato, Giuseppe Fabio Gioffrè, di 39 anni, presunto esponente dell'omonima cosca di 'ndrangheta, é stato ucciso in un agguato in un terreno di sua proprietà in località "Venere" di Seminara. Nell'agguato é rimasto gravemente ferito un bambino di nazionalità bulgara di dieci anni che si trovava accanto a Gioffrè e che é stato ricoverato con prognosi riservata negli "Ospedali riuniti" di Reggio Calabria. A compiere l'agguato sarebbero state due persone che erano armate di fucili caricati a pallettoni. Gioffrè, colpito in parti vitali, é morto all'istante. Il bambino, che era accanto a lui, é stato colpito da uno dei pallettoni sparati dagli assassini, che si sarebbero allontanati a piedi nelle campagne circostanti. Il bambino é stato soccorso da alcune persone che sono accorse sul posto, richiamate dai colpi di fucile, e portato d'urgenza in ospedale. Indagano i carabinieri della Compagnia di Palmi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Calabria Reportage
  2. Il Giornale di Calabria
  3. Calabria Reportage
  4. Calabria Reportage
  5. Calabria Reportage

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Joppolo

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...