L'Aquila

Autismo Abruzzo, eliminare liste attesa

"E' ora di convertire atti formali e belle parole in azioni concrete, eliminando le liste d'attesa per prestazioni riabilitative per l'autismo, ora accessibili in tutta la regione: è l'appello del presidente di Autismo Abruzzo onlus Dario Verzulli, che lamenta come l'associazione, sostenuta dall'avvocato volontario Gianni Legnini, debba troppo spesso affidarsi alla Magistratura. "A Lanciano, il 10 ottobre, di fronte al giudice Cristina Di Stefano sono stati discussi i ricorsi per 3 utenti in lista d'attesa: tre accoglimenti totali con ordine perentorio alla Asl di Chieti ad adempiere, che si aggiungono a quelli del Tribunale di Vasto del 13 settembre e del Tribunale di Chieti del 17 luglio". "Prima di qualsiasi azione legale le proviamo tutte - scrive - Abbiamo anche parlato con l'assessore Verì. Attendiamo un appuntamento per comprendere come intenda assicurare la 'presa in carico' alle centinaia di bambini che attendono il rispetto delle leggi. Il tempo, per i bimbi autistici, è una variabile importante".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963