L'Aquila

Marsilio, salto qualità ricostruzione

Sulla ricostruzione post-sisma "è necessario un salto di qualità che non c'è stato neanche con l'ultimo decreto". A sostenerlo è il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che ieri a Roma, a margine della Conferenza delle Regioni, ha incontrato, insieme ai presidenti delle Regioni Umbria e Marche e al vicepresidente del Lazio, il premier Giuseppe Conte, per parlare di ricostruzione. Per quanto riguarda la nomina del commissario straordinario per il terremoto, Conte ha affermato di avere ancora bisogno di un confronto in maggioranza per poter prendere una decisione. I presidenti hanno sottolineato che il commissario deve essere dotato di maggiori poteri, altrimenti è difficile che possa fare qualcosa di diverso dai suoi predecessori. "È stata l'occasione - ha sottolineato Marsilio - per ribadire le reali necessità dei territori che non sono state prese in considerazione dal decreto sisma: ricostruzione pubblica, lievi difformità fuori cratere, e soprattutto la questione relativa al personale".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963