L'Aquila

Nibali all'Aquila per terapia dolore

Il campione di ciclismo Vincenzo Nibali ha scelto l'ospedale dell'Aquila per sottoporsi alle cure del dolore necessarie per trattare infortuni che accompagnano l'attività agonistica. L'ambulatorio procedurale della terapia del dolore del 'San Salvatore' dispone di tecniche innovative che non prevedono utilizzo di farmaci. E così Nibali ha deciso di affidarsi alle nuove metodiche con guida ecografica praticate da Pierfrancesco Fusco, direttore dell'ambulatorio di terapia del dolore che fa capo al servizio di anestesia e rianimazione e cure palliative, diretto da Franco Marinangeli. Per il trattamento del dolore muscoloscheletrico si segue il 'dry needling ecoguidato' con cui Fusco, senza uso di farmaci, interviene con aghi sottilissimi direttamente su muscoli e fasce. Una procedura che tutela l'atleta, al quale è vietato assumere sostanze a rischio doping, e ne accelera il recupero fisico. Il trattamento è durato 15 minuti: Nibali poche ore dopo è salito in sella alla bici per saggiare i primi effetti delle cure.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie