Sequestrati 8 quintali di kebab

Oltre otto quintali di kebab di pollo, ali di pollo, polpette di ceci e dolci destinati alla vendita ma privi di documenti attestanti la provenienza sono stati sequestrati dalla Polizia stradale di Lamezia Terme a due persone, un turco e un pachistano, che provenivano da Napoli. Gli alimenti erano custoditi in un furgone "frigo", con targa francese, che, secondo le verifiche effettuate, non rispettava il regime di temperatura controllata previsto. All'interno, infatti, c'era una temperatura di +20 gradi malgrado alcuni alimenti ne richiedessero una inferiore allo zero. Il furgone, inoltre, non presentava la targhetta identificativa della regolarità della coibentazione. La merce, a seguito dell'inidoneità al consumo umano, stabilita da personale del servizio di Igiene degli alimenti e della nutrizione dell'Asp di Catanzaro, è stata smaltita da un'azienda specializzata. Alle due persone trovate a bordo del mezzo sono state elevate sanzioni amministrative per circa 1.200 euro.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lamezia Terme

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...