Hollberg, vorrei restare Accademia

"Se dipendesse da me vorrei restare a Firenze, ma dobbiamo aspettare la decisione del ministero. Di cose da fare ce ne sono ancora tante". Lo ha detto Cecilie Hollberg, direttrice della Galleria dell'Accademia di Firenze, parlando del suo futuro, in occasione della presentazione del bilancio dal 2015, anno dell'inizio del mandato, fino al 2018. Finora - ha aggiunto - è stata una sfida, con le possibilità che avevamo a disposizione abbiamo fatto miracoli e sono convinta che riusciremo a fare ancora tantissimo". Tra i risultati raggiunti, la direttrice ha evidenziato l'aumento dei visitatori: nel 2018 hanno superato 1,7 milioni (+22% rispetto al 2015) grazie alle aperture serali estive e alle mostre in bassa stagione. In tre anni di mandato, ha rivendicato la direttrice, "abbiamo fatto tanti lavori" nel museo. "Non sarà facilmente risolvibile" poi il problema della carenza degli spazi, però "con un'ottima collaborazione con l'Accademia delle Belle arti speriamo di trovare una soluzione congiunta".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Larciano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...