Livorno

Prototipo auto corsa sequestrato

Il prototipo di una 'hypercar', un'auto da corsa, che era nascosto in un carico proveniente dalla Canarie, è stato sequestrato dai funzionari delle Dogane del porto di Livorno. Gli importatori sono stati denunciati alla procura per contrabbando aggravato e falso per induzione. Il prototipo di autovettura, studiata ed elaborata come spiegano dall'Agenzia delle dogane con l'obiettivo di competere per il record del mondo di velocità, era nascosto all'interno di due contenitori, provenienti dalle Isole Canarie, dietro un carico di mobili e altro materiale generico insieme alle parti e ai materiali necessari allo sviluppo del progetto (il tutto per un valore complessivo di circa 100 mila euro). Il sequestro è avvenuto a seguito di analisi dei rischi dei funzionari dell'Agenzia delle dogane e monopoli di Livorno e grazie all'utilizzo dello scanner a raggi X in dotazione.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie