Londa

Gb, Tafida andrà al Gaslini

Tafida Raqeeb non deve morire: lo ha deciso oggi un giudice dell'Alta Corte britannica accogliendo - a differenza di casi analoghi - il ricorso dei genitori contro la decisione dei medici del Royal London Hospital, dove la bimba di 5 anni è ricoverata in gravi condizioni dopo aver subito a febbraio un intervento al cervello, di staccare la ventilazione. Lo riportano i media. La famiglia ha chiesto di trasferirla al Gaslini di Genova, pronto a continuare ad assisterla. La piccola è in uno stato di coscienza minima e non soffre.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie