Bimbo rimane chiuso auto, soccorso

Intervento della polizia stradale per soccorrere un bambino di un anno e mezzo rimasto accidentalmente chiuso nell'auto della madre, fermatasi per una sosta nell'area di servizio dell'A1 a Badia al Pino, tra Arezzo e Monte San Savino. Nella vettura rimasto 'prigioniero' anche un piccolo cane. Gli agenti con un martelletto hanno rotto il lunotto posteriore della vettura, una Opel Astra, dosando i colpi per evitare di fare troppe schegge e liberando così il piccolo e anche il cane. Tutto è accaduto ieri pomeriggio. Da quanto spiegato dalla stessa stradale, la mamma del bambino, 30 anni, residente a Poggiorusco (Mantova), mentre viaggiava in A1 in direzione Roma si è fermata all'area di servizio per una sosta. Scesa dall'auto ha chiuso la portiera accorgendosi solo dopo di aver lasciato le chiavi nel cruscotto. Inutili i suoi tentativi di aprire la serratura. Sono poi intervenute due pattuglie della polizia stradale di Battifolle che si trovavano già nell'area di servizio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Qui Arezzo
  2. La Nazione.it
  3. La Nazione.it
  4. Perugia Today
  5. ANSA

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lucignano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...