Olbia, Trofeo Canottaggio: trionfano gli olbiesi

Olbia 16 giugno 2019- Il  Trofeo di canottaggio  'Marco Brunazzo' Olbia 2019  quest'anno si è concluso con una bellissima vittoria dei padroni di casa. La gara di canotaggio organizzata dal Circolo canottieri di Olbia, in memoria del compianto atleta del circolo scomparso negli anni Novanta,  si è svolta in una giornata dal clima veramente favorevole.  Le 18 gare in programma sono state disputate durante tutta la mattinata e nelle diverse categorie, compresa anche quella dedicata ai bambini dai 10 anni in su. ' Le condizioni del tempo sono state ideali per tutta la giornata e le gare si sono svolte tutte nella massima puntualità -  ha dichiarato il presidente del circolo Roberto Ferrilli -  sicuramente un modo felice per festeggiare il decennale di attività del circolo di Olbia'. E in occasione dei dieci anni di attività del circolo canottieri di Olbia per la prima volta nel Golfo di Olbia è stata effettuata una gara con l'impiego della  canoa 8 con.  Cinque le squadre che hanno preso parte alla gara dimostrativa. Da Cagliari due squadre, la Ichnusa  e la Sherdana, poi la Sannio da Bosa, la Tula Elettra da Tula ed infine i padroni di casa, il circolo canottieri Olbia, con l'equipaggio composto da Giulia Gattu al timone e poi gli atleti Riccardo Maimone, Gianni Borrelli, Gianluca Pitzalis, Mario Orfino, Marzio Fabbri, Carlotta Serra, Michael Pinna e Roberto Ferrilli,  presidente del circolo.  La splendida gara del team di Giulia Gattu è stata vinta contro la Tula Elettra. Alla competizione di canotaggio in memoria dell'atleta Marco Brunazzo ha preso parte anche l'assessore allo sport del Comune di Olbia Silvana Pinducciu, che ha voluto assistere a tutta la gara e ha premiato gli atleti più piccoli. Il trofeo  è stato offerto dai familiari di Brunazzo. L'evento è stato patrocinato dall'assessorato allo Sport del  comune di Olbia.  Leggi tutta la notizia

Categoria: CRONACA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Luras

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...