Complesso intervento in ospedale Terni

Cresce, all'ospedale di Terni, l'integrazione tra i professionisti per affrontare interventi di altissima specialità: le equipe di chirurgia urologica mininvasiva, diretta dal professor Ettore Mearini, e della cardiochirurgia del dottor Alessandro Pardini sono infatti tornate a operare congiuntamente. L'intervento ha riguardato una paziente con una grave forma di tumore renale con trombosi completa della vena cava inferiore, che ha avuto un normale decorso postoperatorio. Si è trattato - spiega l'Azienda ospedaliera - di un intervento molto complesso per il quale è stato necessario utilizzare la macchina cuore-polmone, un apparecchio prevalentemente impiegato negli interventi cardiochirurgici. "Con questa metodologia che pochi ospedali sono in grado di eseguire - ha commentato il direttore generale del Santa Maria, Maurizio Dal Maso - quello di Terni si pone all'avanguardia nelle cure e nella gestione interdipartimentale di patologie particolarmente complesse".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Terni Rugby
  3. Terni Rugby
  4. Il Messaggero
  5. Roma Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Magliano Sabina

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...