Salvato da overdose da amici e da 118

Un tossicodipendente che si era iniettato eroina ha avuto un arresto cardiaco ed è stato salvato da alcuni amici che hanno chiesto l'intervento del 118. L'uomo, soccorso nei pressi della stazione di Albenga, è stato trasportato in ospedale, dove le cure hanno permesso di tenerlo in vita. Subito è scattata, da parte dei carabinieri, la caccia al pusher, che è stato rintracciato e fermato: si tratta di un albenganese di 33 anni in regime di sorveglianza speciale che avrebbe venduto tre dosi di eroina al tossicodipendente. Questo è uno dei quattro arresti compiuti in questi giorni dai carabinieri di Albenga nell'ambito di controlli antidroga. Tra questi ci sono due marocchini che nascondevano nel vano dell'autoradio della loro utilitaria alcune dosi di cocaina pronte per essere vendute. Un altro cittadino marocchino era stato arrestato domenica dopo essere stato fermato per un controllo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. 104News
  2. Albenga Corsara
  3. SVsport
  4. RivieraPress
  5. 104News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mallare

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...