'No depuratore vicino costa", corteo

"No alla localizzazione vicino alla costa e no allo scarico a mare". E' lo slogan che accompagna la manifestazione a cui stanno partecipando centinaia di cittadini organizzata a Manduria da associazioni e movimenti in segno di protesta contro il via libera alla realizzazione del depuratore consortile in zona Urmo Specchiarica, a circa un chilometro e mezzo dal mare e a ridosso di una Riserva naturale. Il corteo, partito da piazzale della stazione, ha raggiunto piazza Garibaldi per l'intervento dei portavoce, dei tecnici e degli amministratori locali. "Il mare dei nostri figli non si tocca": è una delle frasi che campeggia sugli striscioni esposti da manifestanti. E poi la foto del mare cristallino con la scritta: "tra 10, 20, 30 anni sarà ancora così?". In difesa della costa e contro l'individuazione del sito scelto per la realizzazione dell'impianto nelle scorse settimane sono scesi in campo anche Romina Power e Nando Popu dei Sud Sound System.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Studio100
  2. Studio100
  3. Bari Repubblica
  4. Questure Polizia di Stato
  5. Quotidiano di Puglia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Manduria

FARMACIE DI TURNO