Estradato condannato omicidio Colli

È stato estradato in Italia dalla Spagna, Remus Ovidiu Pintea, il 29enne romeno condannato a 30 anni dalla Corte d'assise di Mantova per l'omicidio dell' imprenditore agricolo Edo Colli, 64 anni. Pintea era stato rintracciato e arrestato nel 2014 in Spagna dal Nucleo investigativo dei carabinieri del capoluogo lombardo. Ora si trova nella casa circondariale di Civitavecchia (Roma) per scontare la pena inflittagli per la rapina e l'omicidio commesso nel Mantovano che scadrà il 23 dicembre del 2049. Pintea è ritenuto uno dei responsabili, assieme ad altre quattro persone, dell'agguato teso a Colli il 18 maggio 2012, mentre stava rientrando nella sua abitazione di Buscoldo, per sottrargli un Rolex che indossava. L'imprenditore fu ucciso. Pintea era il quarto complice arrestato per rapina e omicidio volontario. Il quinto uomo della banda, Anghel Nicolae Cirpian, romeno, è ancora latitante: sul suo capo già pende una condanna definitiva all'ergastolo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Mantova Notizie
  2. Il Giorno.it
  3. Questure Polizia di Stato
  4. Ultimissime Mantova
  5. Ultimissime Mantova

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mantova

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...

      © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963