Demoliscono stabile storico, 3 indagati

La Polizia Locale di Chioggia ha posto sotto sequestro un edificio in corso di costruzione ed ha indagato 3 persone per violazioni alla normativa edilizia e paesaggistico-ambientale. L'edificio è stato edificato demolendo la storica 'fabbrica dei cordari' già adibita alla lavorazione cordami in fibra vegetale, usati prevalentemente nell'attività marinara e svolta per decenni del Novecento nell'immobile e nello scoperto adiacente, nel tempo divenuta, tipica attività artigianale di Chioggia. L'edificio, riconosciuto come bene storico-culturale da sottoporre a particolare tutela, era stato acquistato dal Comune di Chioggia da uno del luogo che aveva poi avuto un permesso di ristrutturazione e ampliamento dello stabile.La 'fabbrica, luogo di memoria dell'artigianato e della pesca locale, invece di essere ristrutturata per conservarne intatte le sue caratteristiche storiche e culturali,è stata rasa al suolo pur non esistendo alcun rischio di crollo,e al suo posto è stato costruito un immobile di stile moderno.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Treviso Today
  2. Oggi Treviso
  3. Il Gazzettino (venezia)
  4. Treviso Today
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Maser

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...