Uccise neonata, condannato a 18 anni

È stato condannato a 18 anni Eughenii Tripadus, 27enne di origini moldave che il primo settembre del 2016 uccise, scuotendola violentemente, la figlia neonata di una cugina che gli era stata affidata mentre i genitori erano al lavoro. Il fatto accadde a San Martino di Lupari. Stando a quanto ricostruito davanti alla corte d'Assise di Padova, il ragazzo si sarebbe innervosito a causa del pianto della piccola, che aveva solo 9 mesi, l'avrebbe scossa provocando quello che in gergo medico viene definito "shaken baby syndrome".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Gazzettino (venezia)
  2. Il Gazzettino (venezia)
  3. Il Gazzettino (venezia)
  4. Il Gazzettino (venezia)
  5. Belluno Press

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Maser

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...