Carabinieri sequestrano 10 chili cocaina

I carabinieri della Compagnia di Bressanone hanno sequestrato 10 chili di cocaina e arrestato un cittadino polacco di 25 anni. Lo stupefacente, secondo gli uomini dell'Arma, avrebbe fruttato sul mercato una cifra compresa tra i 2,5 ed i 3 milioni di euro. L'uomo è stato fermato nel corso di controllo sui veicoli nella zona di Bressanone. Il 25enne è stato fermato a bordo di un'Audi A6 perché, passando nei pressi dei posti di blocco, aveva insospettito i militari con alcune manovre insolite. L'uomo è stato dapprima seguito da carabinieri in borghese e controllato a distanza, quindi si è deciso di fermarlo per una verifica più approfondita. Malgrado l'auto ed i documenti di circolazione fossero in regola, il giovane è parso nervoso ed i militari hanno approfondito, trovando un cavetto di acciaio accanto al sedile del guidatore. Tirandolo, i carabinieri hanno scoperto vani nascosti dietro i sedili con la droga occultata. Le indagini proseguono per verificare a chi fosse destinato lo stupefacente.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Provincia di Lecco
  2. L'Adige
  3. La Voce del trentino
  4. Il Giornale di Vicenza
  5. ANSA

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Meltina

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...