SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

A 200 anni della morte di Napoleone una mostra alla Braidense

La Milano di Napoleone. Un laboratorio di idee rivoluzionarie 1796-1821

 

La Biblioteca Braidense dove si conserva l'autografo del Cinque maggio di Alessandro Manzoni, non poteva mancare, il 5 maggio 2021, all'appuntamento celebrativo dei 200 anni dalla morte di Napoleone Bonaparte.

 

Gli anni che vanno dall'arrivo dell'esercito della Francia repubblicana alla Restaurazione che segue la sconfitta di Napoleone, sono anni intensissimi, che rivoluzionano l'assetto politico e culturale dell'Italia, gli anni in cui nasce il senso di una nazione moderna e si crea un primo Stato unitario che porta il nome di Italia. Milano ne è la capitale, e a quel periodo la Braidense deve la qualifica di Nazionale.

 

A questo momento particolare che ha segnato la vita politica e culturale di Milano, dal 5 maggio al 10 luglio 2021 sarà dedicata una mostra alla Biblioteca Braidense "La Milano di Napoleone: un laboratorio di idee rivoluzionarie. 1796-1821" che espone rarissimi documenti e autografi dell'epoca.

 

La rassegna, a distanza di due secoli dalla scomparsa di Napoleone vuole mostrarne la forza delle idee innovative, le passioni, i contrasti, le contraddizioni, da cui è comunque nata l'Italia europea che è nostra.

 

Un laboratorio cui partecipano, tra i molti, intellettuali come Vincenzo Cuoco, Vincenzo Monti, Ugo Foscolo, Giuseppe Bossi, e in cui si sviluppa una riflessione della quale l'ode di Manzoni lascia a noi posteri il più memorabile sguardo retrospettivo. La prenotazione alla mostra è obbligatoria.

 

 

 

 

Per maggiori informazioni

Altre date relative all'evento

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963