SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Il nuovo archivio di Milano ospita una mostra di Enrico Baj

Baj e l'anarchico Pinelli

L'esposizione "Baj e l'anarchico Pinelli", a cura della dottoressa Anna Contro, ricostruisce le vicende legate all'opera "I funerali dell'anarchico Pinelli" di Enrico Baj, la cui esposizione a Palazzo Reale il 17 maggio del 1972 fu sospesa per l'omicidio del commissario Luigi Calabresi quella stessa mattina. Si tratta della stessa opera che il gallerista Giorgio Marconi ha di recente donato al Comune di Milano e che sarà ospitata all’interno di Palazzo Citterio. Oltre ad alcuni documenti conservati nell'archivio comunale - il menabò del catalogo della mostra, realizzato a pennarello dallo stesso Baj, la corrispondenza tra Comune di Milano, Marconi e l'artista sulla sospensione della mostra dovuta all'omicidio Calabresi - sono esposti i cataloghi e alcune fotografie d'epoca, un testo del dipartimento di Studi storici che narra la situazione sociale della Milano del 1969 e le vicende che portarono alla morte di Pinelli e Calabresi e un documentario/intervista realizzato dalla tv svizzero-italiana all'artista Baj nei giorni immediatamente successivi al rinvio dell’inaugurazione. Gli orari della mostra sono disponibili scrivendo all'indirizzo email o chiamando al numero telefonico indicato.

Per maggiori informazioni

  • Ingresso Libero
  • 09:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni. Controllali sul calendario.

Ti potrebbero interessare

Nel frattempo, in altre città d'Italia...

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963