Milano

Associazioni, no tagli sui disabili

"Sui disabili niente tagli, già ci pensa la vita": è lo striscione che i rappresentanti di diverse associazioni hanno esposto davanti all'ingresso di Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia, per contestare la delibera di giunta del 23 dicembre con cui la Regione ha rivisto le modalità di assegnazione dei fondi per i minori con disabilità gravi e gravissime. Sulla questione l'assemblea lombarda discuterà oggi due mozioni, una di maggioranza sottoscritta dai capigruppo di Forza Italia e Lega, e una del Pd che chiede alla Giunta di rivedere la delibera in questione, "ripristinando criteri ed entità del contributo". Rispetto al 2019, infatti, il contributo mensile garantito per le famiglie scende da 600 a 400 euro mentre quello integrativo (fino a 600 euro) sarà subordinato all'assunzione formale di un assistente (che potrà essere anche un parente) per i figli non autosufficienti.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963