Milano

Conte, no sfogo ma discorso costruttivo

''Voi lo vedete come sfogo, io no. E' una maniera, con un fondo costruttivo, per cercare di capire dove si è commesso qualche errore. Senza additare nessuno, mettendomi per primo dentro la situazione'': lo dice il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, tornando sulle dichiarazioni dopo la sconfitta contro il Borussia Dortmund. ''Si può fare meglio perché siamo l'Inter. Quando siamo nel privato - spiega - i dirigenti sono i primi a riconoscere alcune situazioni che potevano essere gestite meglio. Non ci sono problemi con la dirigenza''.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963