Milano

Coppa Italia: Pioli, ora Milan cavalchi entusiasmo

"Adesso cavalchiamo questo entusiasmo". E' l'ordine di Stefano Pioli dopo la seconda vittoria consecutiva del Milan, arrivata questa sera in Coppa Italia contro la Spal. "Cavalcare l'emotività - spiega il tecnico rossonero in conferenza - è determinante, oggi abbiamo giocato con più coraggio". Pioli non nasconde le ambizioni ("la Coppa Italia è importante, tutti la vogliono vincere, noi compresi") e trova tanti spunti positivi: "Cresce la squadra e quindi crescono i singoli. Poi la crescita dei singoli aiuta la squadra. Ma non è solo una questione tattica ma di approccio e interpretazione. Mi è piaciuta la risposta di tutti, ma ne ero certo perché vedo il giusto atteggiamento. Abbiamo voluto fare la gara con intensità e aggressività, è stata una bella serata". Pioli menziona Piatek ("si fa trovare pronto, può giocare con Ibra"), Castillejo ("sa attaccare e aggredire, può diventare importante"), Hernandez ("deve imparare ad essere più concentrato ma è già un giocatore fantastico") e Suso ("non è nel suo momento migliore ma deve reagire, ringrazio la curva per gli applausi") ma sul mercato evita valutazioni: "Se potremo migliorare la rosa lo faremo". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963