Milano

Craxi:Lega esce da aula,'Sala latitante'

La Lega al Comune di Milano ha lasciato l'aula del Consiglio comunale, dove si discutono le mozioni per chiedere l'intitolazione di una via o una piazza a Bettino Craxi, in polemica con l'assenza durante la seduta del sindaco di Milano, Giuseppe Sala. "Oggi il vero latitante è il sindaco Sala, è la giunta di Milano - ha detto il capogruppo della Lega a Palazzo Marino e parlamentare, Alessandro Morelli - perché il sindaco diceva pochi giorni fa che sarebbe stato meglio un dibattito in Consiglio comunale e la sua assenza oggi è doppiamente grave". Il Partito Democratico intanto dice no all'intitolazione di una via o di una piazza a Craxi ma apre alla possibilità che la giunta "valuti un altro segno di memoria più sobrio", come ad esempio una targa sotto l'abitazione del leader socialista a Milano. Lo ha spiegato il capogruppo del Pd a Palazzo Marino, Filippo Barberis, nella discussione in Consiglio comunale sulla possibilità di intitolare una via o una piazza al leader socialista.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963