Negro di m..., insulti razzisti a 13enne

Insulti razzisti nei confronti di un ragazzino di colore da parte di alcuni genitori sugli spalti hanno macchiato ieri un triangolare under 13 di basket a Milano. Lo ha denunciato la mamma di un giocatore dello Schuster, con un post su Facebook. "Un bel pomeriggio di sport, un torneo di basket tra ragazzini di 13 anni e i genitori dagli spalti urlano 'negro di merda' a Giacomo. Lui ha sentito. Non è la prima volta ma questa ci è rimasto male - racconta Rita A. -. Mio figlio è stato adottato in Etiopia. È italiano dalla pelle nera". L'ASD Tigers, la società che ha ospitato il torneo, si è scusata ("Condanniamo assolutamente l'accaduto e prenderemo assolutamente i dovuti provvedimenti") con la mamma del ragazzino insultato, che ha però puntato il dito solo verso i genitori: "La società Tigers non ha alcuna responsabilità. Si impegna come le altre a trasmettere i valori della lealtà sportiva, dell'inclusione e dello sport, tra l'altro in una zona di Milano non facile".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Questure Polizia di Stato
  2. Radio Lombardia
  3. Il Giornale
  4. Il Giornale

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Milano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...