Milano

Salvemini e don Sturzo, in scena 'Fuoriusciti'

Antifascisti, esuli dall'Italia di Mussolini, don Luigi Sturzo e Gaetano Salvemini si trovano a Brooklyn in una giornata di primavera del 1944: è questa la cornice di 'Fuoriusciti' atto unico di Giovanni Grasso, portavoce del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in scena al teatro Mina Mezzadri di Brescia fino al 19 gennaio, prima di approdare dal 28 gennaio al teatro Gobetti di Torino. Un'occasione per mettere a confronto due pensatori con una diversa visione del mondo ma accomunati dall'amore per la libertà, di rievocare vicende storiche che sono alla base della Costituzione ma che permette di riflettere anche sulla situazione attuale. A dare voce al sacerdote e fondatore del Partito Popolare è Antonello Fassari (conosciuto per aver recitato fra l'altro nei Cesaroni ma anche in pellicole come Muro di gomma di Marco Risi). A interpretare il laico Salvemini Luigi Diperti ('I medici' e 'Saturno contro' di Ozpetek). La regia invece è affidata a Piero Maccarinelli. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963