Minerbio

Rapinò in Germania, arrestato al Marconi

Un 24enne moldavo, ricercato per l'esecuzione di arresto europeo emesso dalla Corte di Giustizia tedesca, è stato arrestato ieri all'Aeroporto Marconi di Bologna dagli agenti della Polizia di frontiera e messo a disposizione per un'eventuale estradizione. Il giovane, diretto in Romania, è stato giudicato responsabile dalla giustizia tedesca di una rapina aggravata in concorso, commessa in Germania nel maggio del 2018, insieme ad altri sei complici. Come ricostruito dagli inquirenti, il 24enne e gli altri banditi si sono introdotti in casa di due anziani, li hanno legati, imbavagliati con nastro adesivo e hanno picchiato il pensionato per farsi consegnare le chiavi della cassaforte. Hanno poi chiuso in una stanza della villa l'anziana e tentato di asportare la refurtiva e l'intera cassaforte sull'auto dei proprietari di casa, parcheggiata in garage. Mentre stavano caricando la vettura, l'anziano ha chiamato la Polizia e i banditi sono fuggiti.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie