Giochi '26: Zaia e Sala, accordo su gare

"Sulla suddivisione delle discipline di gara un accordo di massima c'è già, anche se non ancora definito". Così il governatore Luca Zaia ha risposto ad una domanda sulla ripartizione delle diverse specialità, tra Cortina e Bormio, nel dossier lombardo-veneto di candidatura alle Olimpiadi 2026. "Posso garantire che non abbiamo problemi sulla suddivisione delle discipline" ha aggiunto Zaia, con il quale hanno concordato il presidente lombardo, Attilio Fontana, e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. "L'accordo è all'80-90%" ha spiegato Zaia. "Accettato il 90%" ha chiosato Sala.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Gazzettino (venezia)
  2. Oggi Treviso
  3. Oggi Treviso
  4. Oggi Treviso
  5. Oggi Treviso

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monastier di Treviso

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...