Piazzale con scarti edili, denunciato

BELFORTE DEL CHIENTI (MACERATA), 15 FEB - In un'area pertinente un edificio industriale sito nella zona artigianale del Comune di Belforte del Chienti il piazzale davanti a uno stabile era stato livellato con rifiuti da demolizione. Lo hanno scoperto i carabinieri Forestali di Camerino, delegati dalla Procura di Macerata, che hanno denunciato il titolare della ditta edile di Tolentino proprietaria dello stabile per gestione illecita e combustione di rifiuti speciali. Nell'area c'erano anche tracce di recente combustione di scarti dell'attività edilizia (bancali in legno e materiale plastico). L'area di circa 250 metri quadrati e i rifiuti sono stati sequestrata. Tra i rifiuti livellati, del volume di circa 40 metri cubi, c'erano anche frammenti di fibrocemento. Sono stati campionati dai tecnici Arpam del Dipartimento di Macerata per verificare, tramite successiva analisi, l'eventuale presenza di amianto in tale materiale.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montappone

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...