Fanno esplodere bancomat a San Gemini

Nuovo colpo al bancomat nel ternano: dopo il tentato furto di tre notti fa ad Arrone, intorno alle 4 della notte fra venerdì e sabato i ladri, almeno due, hanno preso di mira la filiale della banca Intesa San Paolo nel centro di San Gemini. Analoghe le modalità dell'episodio: oltre ad aver fatto esplodere l'Atm con una miscela esplosiva, riuscendo in questo caso ad impossessarsi dei soldi, circa 60 mila euro, per portare a termine il furto è stata frantumata con un oggetto contundente, probabilmente un piccone, anche una vetrata della banca. Nel frangente uno dei ladri si sarebbe ferito, viste le macchie di sangue notate nei pressi della filiale. Nella fuga la banda ha perso parte del bottino, qualche migliaio di euro. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti, svegliati dai rumori. Sul colpo sono in corso indagini dei carabinieri, anche attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza. Non si esclude un collegamento con l'episodio avvenuto ad Arrone.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montasola

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...