Montauro

Aggredisce la ex e tenta di violentarla

E' stata aggredita dall'ex compagno che prima l'ha picchiata e poi ha tentato di violentarla, ma è riuscita a fuggire ed a rifugiarsi in bagno da dove ha chiamato i carabinieri. I militari della Compagnia di Lamezia Terme sono subito giunti sul posto ed hanno trovato l'uomo nell'appartamento della ragazza che ancora tentava di sfondare la porta. Bloccato è stato arrestato per violenza sessuale, atti persecutori e lesioni personali e portato nella casa circondariale di Catanzaro. La donna ha riportato un trauma cranico facciale e un trauma alla regione cervicale. La vittima ha raccontato di essere stata picchiata anche durante la relazione con l'uomo. Relazione che, esasperata, aveva deciso di interrompere proprio per questo. L'uomo, tuttavia, si è presentato a casa sua per un chiarimento ed al rifiuto della giovane l'ha prima insultata, poi colpita con schiaffi e calci, mettendole anche le mani attorno al collo, ed infine ha tentato di violentarla.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie