Segrega e abusa della convivente,arresto

Ha malmenato e abusato sessualmente della propria convivente, segregandola in casa per tre giorni. Un uomo di 52 anni è stato arrestato dai carabinieri di Lamezia Terme mentre tentava di imbarcarsi su un traghetto diretto in Grecia. A denunciare l'uomo era stata la donna, connazionale, che era riuscita a scappare dall'abitazione che condivideva con il suo aguzzino e dopo essere stata soccorsa era stata portata al pronto soccorso dell'ospedale lametino. I due, conosciutisi a dicembre scorso in Bulgaria, erano giunti in Calabra ad aprile e da allora, secondo il suo racconto, erano iniziate le minacce, vessazioni e le violenze. Dalle immagini della videosorveglianza e dalle analisi delle celle di aggancio dell'utenza telefonica, i militari hanno ricavato la posizione dell'uomo che è stato rintracciato e fermato come indiziato di delitto e portato in carcere. E' accusato di lesioni personali aggravate, violenza sessuale e sequestro di persona.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CN24
  2. CalabriaPage
  3. CosenzaPage
  4. Lamezia Click
  5. Il Giornale di Calabria

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montauro

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...