Montelepre

Rogo in terreno del governatore Musumeci

Un incendio di sterpaglie si è sviluppato intorno alle 20 di ieri in un terreno di proprietà del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, a Militello Val di Catania, senza causare danni ai fabbricati e coltivazioni. Il rogo è stato spento dalla Forestale - intervenuta insieme alla Protezione civile - mentre la Sezione scientifica dei carabinieri indaga sull'accaduto e fino a questo momento non esclude alcuna ipotesi, compresa quella dolosa. Sul luogo non sono state trovate tracce di sostanze per innescare il rogo. Il governatore da giorni conduce una campagna contro gli incendiari e qualche giorno fa si è recato a Monreale (Pa) dopo l'incendio che ha ridotto in cenere cento ettari di vegetazione e causato danni alle abitazioni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie