Open Italia:Cecchinato,fermato dal campo

"Sono stato penalizzato dal campo, piccolo, veloce e con pochissima terra. Sapevo che sarebbe stata durissima, speravo di giocare al Pietrangeli, alla Grandstand o su qualunque altro campo ma non sul campo 2: è stato davvero deleterio per me. Non c'era terra, mi sembrava di giocare in un torneo indoor. Le condizioni non erano buone". Dopo Dominic Thiem, tocca a Marco Cecchinato lamentarsi delle condizioni atmosferiche degli Internazionali d'Italia. Eliminato dal tedesco Kohlschreiber al 2/o turno, il palermitano se la prende con la decisione dell'organizzazione di deviarlo su un campo secondario per consentire ai big di recuperare sui campi migliori i match rinviati ieri. "La pioggia ieri è stata incessante, dovevo giocare il serale, sono state due giornate pesanti - ha detto -. Ha influito molto la giornata di ieri, oggi le condizioni non erano facili per me. Lui giocava molto bene, io non avevo buone sensazioni. Mi spiace, perché se ieri non avesse piovuto avrei giocato su un altro campo con più terra".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Roma It
  2. Roma It
  3. Il Messaggero
  4. Dire
  5. Dire

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montelibretti

FARMACIE DI TURNO