Smontavano auto lusso per pezzi ricambio

Smontano auto di lusso per i pezzi di ricambio: così è stata sgominata una banda di romeni. Cinque le persone indagate. I carabinieri forestali, unitamente al comando della polizia locale di Arezzo, coordinati dal sostituto procuratore di Arezzo Angela Masiello, hanno eseguito in Casentino numerose perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di romeni coinvolti in un sodalizio dedito a reati di riciclaggio, ricettazione, falso in atto pubblico, esercizio abusivo della professione meccatronica e gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. Le perquisizioni seguono un'articolata attività d'indagine che ha permesso di accertare l'esistenza di una vera e propria "centrale industriale" dedita allo smontaggio di automobili di lusso di provenienza illecita, italiane ed estere, per l'immissione sul mercato dei pezzi di ricambio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. SienaFree
  2. SienaFree
  3. Maremmanews
  4. Siena News
  5. Il Gazzettino del Chianti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monteroni d'Arbia

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...