Monticello Conte Otto

Immobile, ho un debito con la Nazionale

"Ho sempre lavorato per raggiungere alti livelli, purtroppo però sono mancato nelle situazioni che avrebbero potuto farmi fare un salto in più. Fortuna che non è mai mancata la fiducia di Mancini, con l'Italia ho un debito: spero di saldarlo e fare qualcosa di importante sia sabato sia magari all'Europeo". Così Ciro Immobile oggi a Coverciano per prenotare le gare con Grecia e Liechtenstein. "Non andare al Mondiale nell'anno dei 41 gol non è stata solo colpa mia - ha aggiunto l'attaccante della Lazio - faccio gol da tanti anni e sono stato capocannoniere in Europa League con la Lazio, ma adesso voglio centrare qualche record con la Nazionale".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie