Napoli

Amica malata in classe, bimbi silenziosi

Bimbi non fanno rumore in classe e giocano in modalità silenziosa con movimenti lenti e musica soft per non disturbare una loro compagna affetta da una irreversibile patologia di carattere psicomotorio. Una storia di concreta solidarietà che arriva da una scuola dell'infanzia, la 'Giancarlo Sani', a Mugnano, alle porte di Napoli ed è raccontata oggi dal quotidiano Il Mattino. Protagonisti una bimba Camilla (nome di fantasia) che ha meno di tre anni e i suoi compagni, età compresa fra tre e cinque anni. "Le maestre, nelle settimane precedenti il suo inserimento nel gruppo dei compagni - scrive il giornale - hanno elaborato un vero e proprio 'protocollo d'azione', strutturato attraverso l'insegnamento ai bambini delle pratiche necessarie al buon esito dell'accoglienza". Dall'inizio dell'anno scolastico i piccoli "fanno a gara per sostenerla, renderla partecipe ai loro giochi, facendo attenzione a evitare rumori molesti; quelli che potrebbero arrecare seri disturbi alla piccola".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963