Jerry Masslo: trentennale assassinio

A Villa Literno, comune del Casertano, si commemora domani, sabato, il trentennale della morte di Jerry Essan Masslo, l'immigrato ucciso da una banda di malviventi che assaltarono l'abitazione di fortuna in cui viveva insieme ad altri migranti con lo scopo di rapinarli. Il suo assassinio fu uno spartiacque per il trattamento dei rifugiati e dei lavoratori stranieri in Italia: la sua morte fece infatti molto scalpore nell'opinione pubblica, e diede il via alle prime grandi manifestazioni antirazziste nazionali e all'approvazione di leggi sulla protezione dei rifugiati extraeuropei e al riconoscimento e alla tutela dei diritti dei lavoratori stranieri. Nel trentennale della morte rappresentanti delle istituzioni domani depositeranno una corona di fiori presso il cimitero di Villa Literno, sulla tomba di Masslo. Per la Cgil "ricordare il sacrificio di Masslo vuol dire continuare a combattere razzismo, caporalato e lavoro nero senza sosta".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Stabia Channel
  2. 100x100Napoli
  3. 100x100Napoli
  4. 2aNews
  5. 100x100Napoli

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Napoli

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...