Napoli

Junior Tim Cup fa tappa a Napoli

E' stato un incontro ricco di emozioni quello di oggi pomeriggio tra i ragazzi della Junior TIM Cup - il torneo di calcio a 7 riservato agli under 14 promosso da Lega Serie A, TIM e Csi - e una delegazione del Napoli rappresentata dal portiere Alex Meret. Il club azzurro ha ospitato i ragazzi dell'Oratorio Medaglia Miracolosa di Napoli al centro sportivo di Castel Volturno. "È sempre un piacere poter regalare qualche sorriso ai nostri piccoli tifosi - le parole di Meret - Alla loro età anche io sognavo di giocare in Serie A, ho fatto tanti sacrifici e oggi mi sento fortunato. Per arrivare in alto ci vogliono tanto impegno, dedizione, passione e il volersi migliorare ogni giorno. Ho sempre voluto fare il portiere, ho messo i guanti fin da piccolo e da quel momento non li ho più tolti". Dopo aver coinvolto, nelle precedenti edizioni, oltre 77mila ragazzi in tutta Italia, quasi 6mila oratori e fatto disputare più di 30mila partite, il progetto continua il percorso di unione tra sport di vertice e di base. Ogni settimana, infatti, i ragazzi incontreranno gli ambasciatori della squadra di Serie A della loro città. Nel weekend, invece, le squadre della Junior TIM Cup 2019-2020 scenderanno in campo negli stadi del grande calcio disputando un'amichevole durante il pre-partita. Gli oratori vincitori di ciascun torneo cittadino si contenderanno il trofeo durante la fase Finale a maggio. Sabato 18 sarà così il turno dello Stadio San Paolo aprire le porte alla Junior TIM Cup nel pre-partita di Napoli-Fiorentina: le squadre dell'Oratorio Giovanni Paolo II di Napoli e della Parrocchia Sacri Cuori di Napoli si sfideranno in un'amichevole sotto lo sguardo dei loro beniamini e del pubblico sugli spalti. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963