Napoli

Vittime violenza, portatile per denunce

È una "Stanza tutta per sé", accogliente, dedicata alle donne vittime di violenza. La stanza si trova nella stazione dei carabinieri di Capodimonte, in Viale colli Aminei a Napoli, ma è per tutte le donne in cerca di aiuto. La Stanza è nata nel gennaio 2016, grazie alla collaborazione con il club di Napoli dell'associazione Soroptimist International Italia, ed è dedicata all'ascolto protetto delle vittime di violenza di genere. Di recente l'associazione ha rafforzato la strumentazione della Stanza acquistando una valigetta portatile contenente un kit per permettere ai carabinieri di registrare le dichiarazioni delle vittime ovunque intervengano. "E' un reato odioso, spesso consumato tra le mura domestiche - ha affermato Canio Giuseppe La Gala, comandante provinciale dei Carabinieri di Napoli - Un luogo che dovrebbe essere di serenità e invece non lo è". Il problema principale registrato è il sommerso, il fatto, cioè, che troppo spesso, ancora le donne non denunciano.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963