Narni

Silvio Orlando in "Si nota all'imbrunire"

Spettacolo di Lucia Calamaro sulla solitudine sociale
Questo spettacolo che ha trovato nella figura del padre un interprete per me al tempo insperato e meraviglioso: "Silvio Orlando - racconta Lucia Calamaro - trova le sue radici in una piaga, una maledizione, una patologia specifica del nostro tempo, la “Solitudine Sociale”. Silvio Orlando è, secondo me, un attore unico. Capace di scatenare per la sua resa assoluta al palco, le empatie di ogni spettatore, e con le sue corde squisitamente tragicomiche, di suscitare riquestionamenti, emozioni e azioni nel suo pubblico".

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare