Giulianova ricorda morte eroe guerra

Il Caporal Maggiore Novizzo Cittadini è considerato un eroe di guerra a Poznan: aderì alle truppe della Wielkopolska (Sollevazione della Grande Polonia) durante la guerra di liberazione dai tedeschi alla fine della I Guerra Mondiale sul territorio polacco, ma è dimenticato nella sua città natia, Giulianova. ''Era nato a Giulianova nel 1898, ferroviere a Castellamare Adriatico (oggi Pescara), fu arruolato nel 262 reggimento fanteria, prigioniero a Caporetto; portato in un campo di concentramento nel cuore dell'Impero tedesco, alla fine della guerra verrà liberato a Poznan, qui si unisce all'esercito polacco per combattere l'invasore tedesco. Morì il 15 marzo 1919. Il 17 marzo furono celebrati gli imponenti funerali di stato. Oggi la sua tomba è ben conservata all'interno del cimitero militare de la "Cittadella", una collina di Poznan'', racconta l'autore della ricerca, il Commissario dell'INGORTP di Teramo e ricercatore storico sui caduti giuliesi della 1 G.M., Walter De Berardinis.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Nuova Riviera
  2. La Nuova Riviera
  3. La Nuova Riviera
  4. Il Centro
  5. La Nuova Riviera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Nereto

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...