Norbello

Ambulante picchiata a Bosa,sdegno su web

Condanna e sdegno sui social network per il pestaggio avvenuto la notte tra il 25 e il 26 aprile a Bosa, durante il Bosa Beer Fest, di una ambulante di origini senegalesi che insieme al figlio adolescente vendeva della merce in una viuzza nel centro cittadino sul lungo Temo. "E veramente miserabile prendersela con una donna", è il tenore dei commenti. La commerciante e il figlio sarebbero stati aggrediti e pestati da un gruppo di giovani ubriachi per un banale diverbio scoppiato per il prezzo di un oggetto che la commerciante stava vendendo. Soccorsi dalla Croce rossa, madre e figlio sono stati trasportati all'ospedale Mastino di Bosa dove il ragazzo è stato dimesso poche ore dopo, mentre la donna ha avuto una prognosi di alcuni giorni. Sull'episodio indagano i Carabinieri della Compagnia di Macomer che cercano di risalire agli autori del gesto. Al momento non risulta nessuna iscrizione al registro degli indagati. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie