Sigilli a discarica abusiva nel pascolo

Oltre due ettari di un terreno molto più vasto, dove pascolavano ovini e bovini da macello, era stato adibito ad una vera a propria discarica abusiva con tanto di ruspa per ammucchiare i rifiuti. Sul terreno, oltre a materassi bruciati, carcasse di auto e batterie esauste si ipotizza anche la presenza di amianto: da qui le indagini dell'Arpas e della Assl non solo sul terreno, ma anche sul latte e sulle carni macellate, per scongiurare contaminazioni. La scoperta della discarica, che è stata sequestrata e potrebbe essere confiscata, è stata fatta alla Polizia di Stato alle porte di Nuoro anche col supporto operativo dell'elicottero del 7/o Reparto Volo "Sardegna", di stanza a Fenosu (Oristano). Dopo l'individuazione del terreno, in località Galisai, è stata effettuata una prima ispezione con i tecnici dell'Arpas. Ora le indagini proseguono coordinati dalla Procura di Nuoro,e non è escluso che possa sfociare in provvedimenti cautelari nei confronti dei responsabili dei fatti.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Norbello

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...