Nuoro

Storica rovesciata di Riva in un murale

La mitica rovesciata di Rombo di Tuono, al secolo Gigi Riva, che ha portato il Cagliari dritto allo scudetto, impressa in un super-murale (6 metri per 8) nella piazza San Pietro, nel cuore di Perdasdefogu, in Ogliastra. E' l'immagine di una delle pagine più esaltanti del calcio in Italia, datata 18 gennaio 1970, quando al 25' del secondo tempo Riva siglò il vantaggio del Cagliari allo stadio Romeo Menti di Vicenza facendo volare la squadra sarda, unica volta nella storia, fin dentro lo scudetto. Il murale, voluto dall'Unione sportiva Perdasdefogu col sostegno del Comune e realizzato dall'artista Michela Casula, viene inaugurato questo pomeriggio nel paese ogliastrino e abbellirà la parte centrale della parete del salone parrocchiale di Piazza San Pietro, con la benedizione del supertifoso di calcio, Antonello Mura, vescovo di Lanusei. Per l'occasione sono presenti Nicola Riva, figlio di Gigi, l'ex portiere del Cagliari Adriano Reginato, il sindaco di Perdasdefogu Mariano Carta, ex centrocampista della squadra del paese, e l'attuale presidente Claudio Murgia. Una squadra quella del Perdasdefogu che ha visto tra i suoi portieri un nome prestigioso: quello dell'ex direttore della Protezione civile, Guido Bertolaso, all'epoca giovane figlio di uno dei comandanti del poligono di Quirra. "Sono stati cinquant'anni di successi e di insuccessi, ma di vera passione sportiva - racconta il presidente della squadra foghesina che ora milita in seconda categoria - Lo sport dà anima al paese, coinvolge molto i giovani. Siamo impegnati ad avere sempre più giocatori e tifosi, perché in un ambiente sano come il nostro lo sport è salute e regala longevità". E a proposito di longevità, in piazza San Pietro ci sarà anche il centenario Bonino Lai, patriarca nazionale vivente tra i presidenti di tutte le squadre di calcio. E saranno presenti 208 ex giocatori del Perdasdefogu col supergoleador locale Alfredo Pappalardo che ha messo a segno, nella sua carriera, ben 250 reti. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie