Accordo per cigs alla Alessi,200 rientri

E' stato raggiunto l'accordo per la cassa integrazione straordinaria a rotazione per 280 dipendenti della Alessi, la nota azienda di casalinghi di Omegna. Il verbale di esame congiunto è stato firmato da azienda, sindacati e Regione Piemonte, nell'incontro convocato dall'assessore al Lavoro Gianna Pentenero. Duecento lavoratori rientreranno al lavoro, mentre gli 80 potenziali esuberi saranno gestiti con uscite volontarie, accompagnamento alla pensione, formazione e riqualificazione professionale. Il ricorso alla cassa integrazione sarà accompagnato da un piano di risanamento aziendale che prevede, tra le altre cose, la definizione delle trattative in corso con un nuovo partner industriale, la ridefinizione della politica di vendita e nuove iniziative commerciali con il potenziamento dei canali di vendita on-line. "L'atteggiamento responsabile di azienda e sindacati, che consente di assicurare il futuro produttivo dello stabilimento, è la strada giusta da percorrere per un effettivo rilancio di Alessi".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Odalengo Piccolo

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...