'Controllo di vicinato' a Porto Recanati

Un controllo attivo e diretto del territorio da parte dei cittadini che, con la costituzione di una rete di osservatori, potranno fornire, per mezzo di un referente, un importante flusso di informazioni alle forze di Polizia sulle anomalie nel territorio monitorato. Lo prevede il progetto di sicurezza denominato "Controllo di vicinato sottoscritto al Palazzo del Governo di Macerata dal prefetto Iolanda Rolli, dal sindaco di Porto Recanati Roberto Mozzicafreddo. Negli prefettura e forze dell'Ordine sono state impegnate nell'individuazione e attuazione della strategia più efficace nella lotta alla criminalità e nel contrasto al fenomeno dei reati predatori. Il prefetto ha ricordato tra le altre misure, il miglioramento del coordinamento delle forze in campo e l'implementazione dei sistemi di videosorveglianza. Il protocollo siglato valorizza l'azione dei cittadini, che, in qualità di importanti e vigili sentinelle della legalità, potranno contribuire a innalzare gli standard di sicurezza della comunità.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Offagna

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...