Getta benzina sulla moglie, arrestato

GROTTAMMARE (ASCOLI PICENO), 13 MAR - Entra in casa della moglie, da cui si è separato da un mese, le getta addosso benzina da una tanica, cospargendola anche sul pavimento, e minaccia di darle fuoco con un accendino davanti alle figlie minorenni, prima di scappare con l'auto. L'autore del raid contro la coniuge, avvenuto qualche giorno fa a Grottammare, un 50enne operaio edile noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri dopo aver raccolto testimonianze e acquisito i filmati di videosorveglianza dell'abitazione e di quelle dei vicini. La vittima dell'aggressione ha subito una lieve intossicazione per aver ingerito in minima parte la sostanza infiammabile. I militari hanno bloccato il marito per atti persecutori sulla base di un ordine di custodia cautelare in carcere richiesto dalla Procura di Fermo ed emesso dal gip del Tribunale. L'operaio è stato trasferito nel carcere di Marino del Tronto.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Nuova Riviera
  2. PicenoTime
  3. PicenoTime
  4. PicenoTime
  5. PicenoTime

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Offida

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...